Uscito il 22 Marzo nelle sale Italiane, è stato definito da molti critici come uno dei migliori film dell’anno.

ll titolo originale del film è “The Florida Project”, lo stesso nome che provvisoriamente fu attribuito a Walt Disney World quando era ancora in fase di progettazione. Nel film tuttavia, il parco si vede solo di riflesso, la storia racconta un’altra faccia di Orlando.

I protagonisti vivono in un motel color lilla che imita un castello fiabesco chiamato Magic Castle. Al suo interno trovano però posto vite difficili, di gente emarginata che fatica a pagare l’affitto. Nel film si vedono alcuni dei veri ospiti della struttura in quanto le riprese sono state effettuate con il motel aperto al pubblico.

Spesso la telecamera è a un metro da terra, ad altezza bambino e filtra la realtà attraverso gli occhi dei piccoli protagonisti, e percepiamo tutta la leggerezza e l’ingenuità tipici della loro età.

Quanti gelati verranno mai consumati ogni giorno nella città dei divertimenti? Per dei bambini senza soldi può essere comunque un lusso inarrivabile:

In quest’altra clip vediamo Halley e la figlia cercare di vendere profumi “contraffatti” ai clienti di un lussuoso hotel. Interessante sapere che le persone inquadrate siano veri turisti, ignari di essere inquadrati da lontano con un teleobiettivo.

Infine ecco il trailer ufficiale del film che ci porta nel mondo incantato di Moonee:

Avreste mai immaginato che l’apparente ricca Orlando, meta di turisti da tutto il mondo, potesse nascondere casi di miseria e vite così contrastanti con i mondi perfetti dei nostri amati parchi a tema?