L’attrazione de I Guardiani della Galassia, ad Halloween il vero volto della torre

Adesso la protagonista al Disney California Adventure è la torre di Tivan, il malvagio collezionista della saga.

Le principali festività entrano nei parchi a tema portando nuove atmosfere e nuovi personaggi e forse Halloween, nei parchi Disney, risalta anche più del Natale. Questa volta ad emergere è qualcosa che va oltre una tipica tematizzazione stagionale, una soluzione molto più sofisticata e “scalabile”. La torre è stata inaugurata lo scorso mese di maggio, ed è un completo restyling della storica Tower of Terror. La struttura principale è rimasta praticamente inalterata, ma un ottimo lavoro di design ha portato un cambiamento radicale sia esteriormente che all’interno. La qualità della tematizzazione e la quantità di dettagli non fanno intravedere che si tratta di un restauro, sembra invece un attrazione costruita ex novo.

Progettata per evolversi

Nelle ore serali la facciata è accesa dalla nuova illuminazione led, mentre le proiezioni in 3D mapping sono entrate in funzione soltanto per l’adattamento di Halloween. Questi effetti luminosi sono facilmente riprogrammabili, così come il lighting interno. Ci sono più di 2200 oggetti che immergono i visitatori nel racconto, mentre le sequenze video svelano la trama. Fin dal primo giorno, ogni “corsa” risulta essere diversa dalla precedente. Sono infatti previste 6 diverse colonne sonore con lievi modifiche che interessano i filmati principali. Ogni giro in ascensore offre al guest un’esperienza diversa, permettendogli di vedere qualche nuovo dettaglio nonché la storia da una diversa angolazione. Sarebbe come se provassimo a riscrivere un pezzo della nostra giornata, in ritardo o in anticipo di qualche minuto; non sarebbe tutto uguale. Un grande valore aggiunto per questa attrazione, che in questo periodo offre un’esperienza serale completamente diversa da quella diurna. In futuro potremmo vedere nuovi adattamenti, che probabilmente non tarderanno ad arrivare.

#SaveGroot

Quando cala la notte, dal 15 settembre al 31 ottobre, la fortezza di Tivan si trasforma per raccontarci un nuovo capitolo. Se nella versione standard abbiamo visto Rocket in missione per salvare i suoi amici, ora lo ritroviamo impegnato  a risolvere una nuova emergenza. I creativi della Disney hanno immaginato che durante la fuga dalla torre, il piccolo Groot sia rimasto indietro rispetto al gruppo. Per liberare i propri amici, Rocket aveva liberato tutti i mostri imprigionati da Tivan creando un’esilarante quanto pericoloso diversivo. Questa condizione renderà il recupero di Groot molto movimentato!

Monsters after dark

I protagonisti della nuova esperienza sono Rocket, Groot ed un improbabile mostro alieno alquanto incattivito dalle circostanze. Improvvisamente la facciata della fortezza cambia aspetto. Sembra che scatti un’allarme, scariche elettriche, procedure di emergenza. Il mapping 3D proietta realistici effetti tridimensionali. Anche all’interno la queue line è completamente diversa. L’impianto elettrico ha dei vistosi cali di tensione e le luci d’emergenza lampeggiano di rosso un po’ ovunque. Nel grande monitor del salone vediamo il personale preso da una concitata evacuazione.Si prosegue fino alla stanza del pre-show, dove ci accoglie “l’animatronico” di Rocket, anch’esso programmato per una nuova sequenza. Infine l’ultima sala antistante l’ingresso agli ascensori, tutto è in allarme e prevale un senso di inquietudine. In ascensore inizia la fase più adrenalinica. Nelle 3 soste ai piani, le porte si aprono per una nuova sequenza animata. Rocket torva il piccolo Groot, ma deve fuggire dalle grinfie di un orribile mostro demoniaco. Non preoccupatevi, nessuno si farà male! Solo Rocket è rientrato per cercare il compagno, sono quindi assenti tutti gli altri protagonisti.

Irriverente

Monsters after dark è irriverente, spaventoso, caotico e divertente ricalcando lo stile della versione principale. Questi sono gli aggettivi con cui Johe Rohde, uno dei più influenti creativi della Disney, ha definito questa nuova ed inaspettata attrazione.

Ecco il filmato che mostra i nuovi effetti sulla facciata, quando l’attrazione è in modalità Monster after dark:

Scrivi un commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: