Darkmare di Cinecittà World, un roller coaster ben studiato

Una corsa emozionante nell’inferno di Dante

In Italia abbiamo la possibilità di provare un roller coaster indoor di altissimo livello. Darkmare si trova nel parco Cinecittà World ed è stato prodotto da Intamin. La caratteristica che lo rende unico è la “free fall” presente a metà percorso. Il treno si ferma in uno speciale tratto del binario che è in grado di precipitare, insieme ai vagoni, per alcuni metri. Questa caratteristica è resa possibile grazie a dei particolari freni magnetici, un brevetto esclusivo della Intamin.

Esiste solo un’altra versione al mondo di questo tipo di roller coaster, si trova ad Alton Towers con il nome di “Th13teen”. La scenografia ed il tema scelto dal parco italiano sono però di un livello indiscutibilmente superiore.

Darkmare corre interamente al coperto ed è ambientato in un inferno dantesco. “Lasciate ogni speranza o voi ch’entrate”, è la scritta che appare in stazione pochi istanti prima della partenza. Alla fine del percorso un cielo stellato ci ricongiunge al mondo dei vivi. Forse è stato solo un brutto incubo?

Il principale effetto speciale, consiste nell’utilizzo di una decina di teli a retro proiezione, nei quali scorrono immagini a tema diabolico, ben fatte e di grande effetto. Nono sono presenti personaggi animatronici ne altri effetti di scena, tranne alcuni flash.

L’atmosfera creata dalle immagini, complice il buio totale, e la caduta libera, sono più che sufficienti a garantire un’esperienza emozionante e coinvolgente. A Cinecittà World è stato fatto davvero un’ottimo lavoro.

Free fall, il treno durante la fase di caduta, resa possibile da uno speciale ascensore con freni magnetici.
Darkmare, il treno fermo poco prima della free fall. Nei grandi schermi laterali e frontali, le immagini anticipano la caduta.