Shaman Gardaland, funzionamento e problemi del VR coaster

Anche nello storico parco divertimenti sul lago di Garda è quasi arrivata la realtà virtuale. Il progetto è stato affidato dalla Merlin Entertainments ad un partner tecnologico consolidato. Quest’anno la novità di Gardaland si chiama Shaman, e consiste nella conversione delle vecchie Magic Mountain in un roller coaster con la realtà virtuale. L’azienda scelta per sviluppare il…Continua a leggereShaman Gardaland, funzionamento e problemi del VR coaster

Darkmare di Cinecittà World, un roller coaster ben studiato

Una corsa emozionante nell’inferno di Dante In Italia abbiamo la possibilità di provare un roller coaster indoor di altissimo livello. Darkmare si trova nel parco Cinecittà World ed è stato prodotto da Intamin. La caratteristica che lo rende unico è la “free fall” presente a metà percorso. Il treno si ferma in uno speciale tratto…Continua a leggereDarkmare di Cinecittà World, un roller coaster ben studiato

Jaws, Universal Orlando, il disastro prima del successo

THE JAWS RIDE, ha intrattenuto per oltre 20 anni i visitatori degli Universal Studios Florida, prima di lasciare il posto a Diagon Alley. La prima versione di questa grande attrazione fu un incredibile e costoso fallimento, tanto da costringere il parco a chiuderla dopo pochi mesi dall’apertura per progettare tutto da capo. Il danno stimato  fu di circa…Continua a leggereJaws, Universal Orlando, il disastro prima del successo

Virginia Reel, divertimento ad inizio 900

Virginia Reel è la prima versione di quelli che oggi chiamiamo Spinning Coaster. Le navette venivano portate in cima trainate da una catena, come avviene anche oggi per poi scivolare lungo il percorso fino a valle. I vagoni erano dei carrelli formati da una piattaforma fissa, che percorreva il percorso appoggiata ai binari, e dalla parte superiore mobile,…Continua a leggereVirginia Reel, divertimento ad inizio 900